Calcio: Juventus ed Atalanta, obiettivo Champion, Europa e Coppa Italia 

Dopo la sfida Juventus Atalanta, terminata con il pareggio, il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, esprime il suo giudizio in un’intervista. Adesso la squadra dei bianconeri resta al quarto posto in classifica e +2 dal Napoli.

L’Atalanta

Mentre la squadra di Gian Piero Gasperini ottiene un punto, il tecnico dell’Atalanta comunque resta soddisfatto del risultato, poichè secondo lui si è giocata una partita contro una Juventus molto motivata ma soprattutto adrenalinica. Nello stesso tempo, dopo la sfida l’allenatore dell’Atalanta nelle sue dichiarazioni commenta: ” La mia squadra comunque ha dmostrato una grande crescita, è così che poi si arriva a capire cosa potevamo fare in classifica. Adesso che è un’Atalanta nuova, c’è molta più arroganza e presunzione da parte nostra mentre si gioca in campo, fino ad ora abbiamo 35 punti. Ademola Lookman è il risultato di ciò che è stato fatto e su quello che tuttavia stiamo anche dimostrando, cioè di saper giocare all’altezza! Io ringrazio sempre la società dove l’ho preso, è un calciatore al top! Inoltre con quello che è successo contro la Juventus da una parte, la nostra soddisfazione di crescita e copre anche il rammarico del rigore e della punizione”- conclude Gian Piero Gasperini. Gli appassionati del mondo dello sport, posso seguire le competizioni sportive su sitiscommesse24.com e ottenere vantaggiosi premi, tra cui bonus, pronostici, promozioni, statistiche e le offerte dei bookmakers.

La Juventus

Invece i bianconeri, si trovano a +2 dal Napoli e cerca di raggiungere la Champions. L’allenatore Massimiliano Allegri, dopo la sfida contro l’Atalanta ed il pareggio 3-3 ottenuto, parla nell’intervista e dichiara: ” Prima di tutto mi devo complimentare con i miei ragazzi sia dal punto di vista tecnico che caratteriale perchè non è facile affatto ritrovarsi in questa difficoltà. Nel girone d’andata abbiamo sbagliato per la Champions League, ma in campionato abbiamo raggiunto 40 punti si può dire. Un buon punteggio quindi, i giocatori hanno dimostrato grande responsabilità, potevamo perdere, invece siamo riusciti a pareggiare! Sicuramente ci dispiace per questa situazione, noi puntiamo a fare più punti in campionato sia per la Coppa Italia ed Europa League!”- sottolinea Max Allegri. Per avere consigli su dei trucchi di come realizzare finestre e porte per la propria casa e rendere l’ambiente molto più confortevole, clicca qui.

Obiettivo Europa

Sia per la Juventus che per l’Atalanta l’obiettivo Europa è molto importante, infatti, qui, Massimiliano Allegri ancora commenta: ” Una volta giunti a 71 penso si possa arrivare in Champions League, sicuramente è molto difficile, intanto noi ci impegneremo a lavorare, i giocatori hanno il tempo necessario per allenarsi e riprendersi fisicamente, poi dobbiamo affrontare il Monza che è una squadra molto forte fino ad arrivare  all’ Europa League e la Coppa Italia. Questa contro l’Atalanta è stata una bella partita, nonostante tutto i ragazzi hanno anche giocato con seriet agrave; e soprattutto la voglia di continuare rispetto allo scorso anno! Anche se la partita si è complicata, sono contento lo stesso per la prestazione dei miei calciatori, potevamo vincere ma alla fine si sono bloccati”.

Conclusione

Nell’intervista Massimiliano Allegri conclude così: ” Siamo stati molto bravi soprattutto a ribaltare le cose durante la sfida, allo stesso tempo anche ordinati e capaci di sfruttare l’occasione del giocatore Danilo Luiz da Silva. Anche Fabio Miretti ha commesso l’errore per fare gol, il ragazzo tuttavia deve migliorare, ma promette bene ed il futuro è dalla sua parte, come Nicolò Fagioli e il brasiliano Gleison Bremer” – conclude il mister della Juventus all’intervista Max Allegri.

Che cos’è il Metaverso, ecco la realtà virtuale di un futuro non troppo lontano.

Meta, si legge su Wikipedia, è il nome associato a Meta Platforms, impresa statunitense che controlla i servizi di rete sociale Facebook, Instagram e WhatsApp.

Nonostante, i giornali abbiano parlato per tanto tempo di cambio nome di Facebook e la stessa società ha avvisato gli utenti attraverso un banner avviso del cambio logo, sarà difficile disabituarsi alla parola Facebook. Il famoso social network ha caratterizzato e riempito più di dieci anni della nostra storia contemporanea, la metà degli anni 2000, del primo quarto del nuovo secolo.

Metaverso, realtà presente o realtà futura?

Meta è la radice di metaverso, la nuova realtà virtuale del futuro non troppo lontano. Ci sono state delle presentazioni importanti al Ces 2022, Facebook o Meta ha un progetto ambizioso che ha già portato a 10.000 posti di lavoro solo in Europa. Una nuova realtà virtuale, interazione, qualcosa che porterà tutti ad aver bisogno di visori VR che a questo punto diventeranno accessorio di largo consumo, occhiali o sistemi meno invasivi, forse sottili e dal design innovativo ma non pesante, un po’ come succede per gli smartphone.

Ces 2022: occasione per vedere grandi società famose alle prese con il Metaverso

Il Metaverso è una realtà entrata nel Ces 2022, la grande fiera annuale di elettronica di consumo a Las Vegas. Così, la grande città dei grandi casinò diventa luogo dei grandi eventi e delle grandi presentazioni per società, start up, joint venture. E, parlando di casinò online o tecnologici moderni (qui una guida dedicata ai casino non aams sicuri), come il gaming applicano e presentano molte innovazioni e novità. Spesso, queste, si collegano o sono integrate alla realtà virtuale e domani al metaverso. Da questa nostra lunga presentazione, ecco una serie di informazioni esplicative importanti per capire che mondo si sta costruendo e come politica, economia, finanza e società studino e si interessano a questa tecnologia sognata e in costruzione da Facebook e altre società.

Definizione Metaverso, cosa significa, che cos’è?

Metaverso è la traduzione italiana del termine Metaverse. La parola è stata coniata da un autore di fantascienza statunitense: Neal Towbn Stephenson. Il termine Metaverse è presente nel libro di fantascienza Cyberpunk Snow Crash del 1992 (parlando di casinò online o casinò terrestri, fantascienza e Cyberpunk ispirano gli autori e i creatori di slot machine online o fisiche).

Nel romanzo il Metaverse viene descritto come una realtà virtuale condivisa tramite Internet, ci si muove con un avatar a tre dimensioni. Questo romanzo è stato ripreso per creare trame dove persone umane diventano videogiochi, una puntata speciale dei Simpson. Il Metaverso non è un videogioco è una nuova dimensione reale dove si partecipa ad aventi, si ascolta musica, si seguono convegni, si lavora e si collabora.

A livello di romanzo, è una dimensione 3D ricca di negozi, uffici, discoteche, insomma, un nuovo tipo di città che sembra futuristica ma è sempre più realtà. A cosa puntano Facebook e altre società? A creare qualcosa di più evoluto della semplice realtà virtuale fruibile con occhiali VR, che molti ormai hanno in casa oppure sperimentato in fiere tecnologiche, centri commerciali, nuove realtà gaming o tecnologiche.