Juventus calciomercato, il Newcastle fa pressione per alcuni giocatori importanti

Il Newcastle è una squadra inglese presente nella Premiere League. Sta ricostruendo la proprio rosa rafforzandola e sta anche organizzando un nuovo asset di mercato. Interessa anche ai bookmakers online per via delle proposte in corso con la Juventus e altre squadre europee per nuovi giocatori. Al momento non è tra le squadre favorite per vincere il campionato, melbet e altre realtà digitali seguono il suo percorso e intanto la quotano nel campionato inglese e nelle amichevoli.

I nomi su cui ha puntato gli occhi sono: Aaron Ramsey e Adrien Rabiot. Poi c’è un attaccante francese e del Barcellona conteso da Juventus e Newcastle, si chiama Ousmane Dembelè.

Cosa ne pensa la Juventus per Ramsey e Rabiot

Non ci sono ancora notizie ufficiali, tuttavia sembra che la Juventus possa cedere i due centrocampisti. Allegri vuole rafforzare il centrocampo ma con giocatori alla portata della sua strategia, la cessione di Ramsey e Rabiot permette di risparmiare soldi sugli ingaggi. In fondo, per gennaio ci sono diversi obiettivi da raggiungere, ad esempio sarebbe interessante raggiunge Dembe che sta concludento la sua esperienza con il Barcellona, oppure Vlahovic dalla Fiorentina. Infine anche Haller, centravanti dell’Ajax. Vediamo le caratteristiche tecniche dei giocatori che interessano al Newcastle.

Aaron Ramsey: età, stipendio, caratteristiche tecniche

Aaron James Ramsey ha trent’anni, è nato il 26 dicembre 1990 nel Regno Unito. Dal 2012 il suo stipendio si aggira intorno ai 2,86 milioni di euro. Dato che Allegri vuole rafforzare proprio il centrocampo potrebbe non essere daccordo sulla cessione. Rumor e pareri discordanti della dirigenza sembra che abbiano fatto arrabbiare l’allenatore, ciò vale anche per Rabiot. Del resto si tratta di un giocatore molto forte, esce fuori dall’Arsenal e conosce bene il calcio inglese. Ottimo trequartista, esterno offensivo, dotato di tecnica, in grado di recuperare palloni, è quella risorsa che serve alla Juventus per coprire con forza le fasce.

Adrien Rabiot: età, stipendio, caratteristiche tecniche

Adrien Rabiot ha 26 anni, nasce il 3 aprile 1995 a Saint Maurice in Francia. A giocato per tanti anni con il PSG con il quale ha fatto 13 goal. Con la Juventus ha fatto cinque reti in 67 presenze. Come Ramsey ha saltato diverse partite per motivi di salute, Allegri crede in lui ma si deve impegnare di più. Non ci sono notizie ufficiali di una possibile cessione, oltre al Newcastle interessa all’Inter. Il giocatore una volta ceduto potrebbe far risparmiare diversi soldi di ingaggio. Il suo stipendio attuale è di circa sette milioni di euro più bonus finoa al 2023. Centrocampista mancino completo, ottimo negli inserimenti, gioca negli spazi stretti, buon dribblig e azione. Recupera velocemente la palla, ottima risorsa con Chiesa e Bonucci.

Ousmane Dembelé: età, stipendio, caratteristiche tecniche

Ousmane Dembélé ha 24 anni, attualmente è attaccante del Barcellona ed è laureato campione del mondo nel 2018. Ha vinto una Coppa di Germania, una Supercoppa di spagna, due campionati spagnoli con Borussia Dortmund e Barcellona. Nasce a Vermon nel maggio 1997. Il Newcastle gli darebbe uno stipendio da 15 milioni di euro con 15 di bonus in caso di firma del contratto. Sembra che il Barcellona voglia cederlo più a squadre inglesi che alla Juventus interessata.

No Comments

Le principali scommesse sportive su Champions League

Rabona scommesse (visita sito) è un bookmaker con licenza regolare che offre scommesse sportive e giochi da casinò. Segue tantissimi sport e per il calcio tutti i campionati e tornei nazionali e internazionali. La Champions League è il torneo annuale tra i miglior club europei di prima serie, dall’Italia quest’anno giocano squadre come Juventus, Milan, Inter e Atalanta. Napoli, Lazio e Roma sono invece impegnate in Europa League e Conference. Le scommesse riguardano gli esiti delle singole partite e dei campionati o tornei in generale.

La Champions è divisa in turni e giornate, al momenso stiamo giocano la fase a gironi e siamo arrivati alla quarta giornata di sei del turno. Le scommesse si piazzano sulle singole partite di ogni giornata, su esiti finali previsti che sono molti e visibili nella scheda “antepost”. Qui troviamo diverse domande e risposte, con quote, e in più anche le scommesse su chi sarà il miglior marcatore. Alcuni bookmakers affiancano anche le quote sul premio Pallone d’Oro che verrà consegnato a fine novembre dal Comitato Uefa.

Quarta giornata Champions

Per ogni partita, i bookmakers pongono tantissime tipologie di scommesse, la prima più osservata per capire la situazione è sempre lo schema 1×2. Per assegnare le quote sui risultati previsti ci sono degli schemi statistici e matematici che si segono ma principalmente sono anche basati sulle ultime partite, la situazione in classifica, notizie di mercato generale. Ecco le quote e le partite della quarta giornata Champions, si giocherà il 2 e il 3 novembre.

Il 2 novembre si giocano otto partite, delle italiane ci sono Atalanta e Juventus.

  • Il Malmo affronta il Chelsea, quote 12.00 contro 1.20 e pareggio a 6 punti.
  • Il Wolfsburg affronta il Salisburgo con quote 2.45 e 2.66, pareggio a 3.60.
  • L’Atalanta vuole la rivincita sul Manchester United, questa volta gioca in casa. Quote vicinissime tra loro: 2.60 contro 2.45, pareggio a 3.66.
  • Il Bayern Monaco con Robert Lewandosky probabile Pallone d’oro e primo marcatore, affronta il Benifica. Quote: 1.18 e 12.00, il pareggio a 7 punti.
  • Dynamo Kiev è contro il Barcellona, 5.75 contro 1.52 e pareggio a 4.33.
  • La Juventus ospita lo Zenit in uno stadio forse senza neve come quella avuta a San Pietroburgo e 2 gradi di massima. Quote 1.46 contro 6.66 e pareggio a 4.33.
  • Siviglia contro Lille è a 1.76 e 4.75, pareggio a 3.50. Villareal contro Young Boys è a 1,58 contro 5.00 e pareggio a 4.33.

Partite del tre novembre

Rabona come altri bookmakers ha deciso bene di dividere le partite delle due giornate, negli antepost ci sono solo domande relative a classifica, migliori marcatori, fase a gironi, chi arriverà in finale, eccetera. Vediamo i match del tre novembre considerando che giocano anche Inter e Milan.

  • Milan Porto si gioca alle 18.45 allo Stadio San Siro, nonostante le sconfitte dei giorni scorsi è quotata a 2.16 contro 3.40, pareggio a tre punti.
  • Il Real Madrid affronta lo shaktar Donetsk con quote 1.23 contro 11, pareggio a 6 punto.
  • Borussia Dortmund contro Ajax, partita serale, alle 21, con quote 2.42 contro 2.62 che sono vicinissime, 3.80 in caso di pareggio.
  • Lipsia contro Paris Saint Germain, con Messi e Donnarumma entrambi candidati Pallone d’Oro. Quota del match 3.20 contro 2.08 e 3.80 di pareggio.
  • Il Liverpool affronta l’Atletico Madrid, 1.73 contro 4.50 e 3.80 di pareggio.
  • Il Manchester City, squadra che ha rinnovato strategie, allenamento, preparazione giocatori, affronta il Club Brugge, quote 1.11 contro 21.00, pareggio a 9.00.
  • Lo Sheriff accoglie in casa l’Inter, 9,00 contro 1.30, pareggio a 5.66.
  • Ultima partita dell’elenco, Sporting contro Bekiktas, 1.57 contro 5.50, pareggio a 4.20.
No Comments