Quale grafica utilizzare per le newsletter

Prima di entrare nel merito della grafica da utilizzare per le newsletter, per chi non ne fosse a conoscenza bisogna spiegare di cosa si tratta. Le newsletter sono strumenti che vengono impiegati da qualsiasi sito, e-commerce oppure blog. Si tratta di un frequente aggiornamento di carattere informativo, che le aziende mandano ai propri utenti per aggiornarli sulle attività nuove.

Un’attività di direct email marketing professionale che ambisca a un certo numero di aperture non può prescindere dalla grafica, infatti una newsletter deve essere graficamente accattivante e presentare un buon contenuto testuale. Le newsletter hanno un potere incredibile nel mantenere viva la comunicazione con i propri utenti. Un elemento però dal quale non si può prescindere, è la frequenza di invio del contenuto, inoltre molto importante è l’oggetto in questione, l’orario con cui si invia la newsletter.

Cosa fare per ottenere una buona grafica?

Spesso c’è chi invia la newsletter inserendo un’immagine, oppure adottando una scrittura particolare che possa attirare l’attenzione del proprio target di utenti. Ma è possibile dedicarsi molto di più all’aspetto estetico, optando per grafiche, layout accattivanti, inserimento di contenuti audio-visivi. Non è difficile ad oggi trovare anche applicazioni gratuite o programmi a basso costo, che hanno lo scopo di realizzare contenuti di questo tipo. Per quanto concerne la scrittura, lo stile potrebbe rispecchiare la nostra azienda o attività. I colori anche dovrebbero essere il linea con il tono che vogliamo dare all’impresa, quindi serioso, professionale oppure divertente. La newsletter deve rispecchiare la natura della nostra attività, e avere inclusi tutti gli elementi che possono attrarre gli utenti.

Consigli per creare una newsletter accattivante

Per creare una grafica accattivante, bisogna prima di tutto utilizzare un programma che sia adatto a quelle che sono le nostre esigenze. Il miglior software in ogni caso rimane quello che presenta la possibilità di organizzare al meglio il database degli indirizzi, di inserire dei riquadri personalizzati, di realizzare diverse grafiche e layout. Possiamo creare una grafica che riproponga quella del nostro sito, e usare quindi un header, un corpo e un font di scrittura molto simili. In questo modo saremo coerenti con i contenuti che mettiamo sul web e possiamo poi creare qualcosa di molto creativo. La cosa importante è quella di essere sempre riconoscibili, quindi utilizziamo elementi caratteristici che rimandino subito al nostro sito.

Ci sono alcuni consigli che potremmo tenere a mente, ad esempio per quanto riguarda l’header bisogna stare attenti alle dimensioni. Infatti la maggior parte delle newsletter, quindi mail, sono visionate dagli utenti attraverso il proprio smartphone. Per quanto riguarda invece il corpo del testo, sarebbe bene inserire dei grassetti che vanno a mettere in risalto delle parole chiave. In questo modo verrà richiamata maggiormente l’attenzione di chi legge. Invece nel footer sarà bene inserire tutte le informazioni necessarie tra cui contatti, link che rimandano ai social media.

Conclusione

Ad oggi mandare le newsletter rimane sempre un metodo efficace per mantenere vivo il rapporto tra un’azienda e i propri utenti. Attraverso le mail si va ad aggiornare su cambiamenti, sconti e tanto altro. Importante è creare una grafica molto accattivante, che invogli l’utente a continuare a leggere la mail e ad informarsi. Importante è inserire anche collegamenti al sito e ai social media. È bene inserire degli elementi che rispecchino il nostro sito web, come ad esempio colori, font di scrittura e modalità di presentare i contenuti. È molto semplice inoltre trovare programmi o software, gratuiti oppure a basso costo che sono finalizzati a creare layout e grafiche creative. Il nostro contenuto è molto importante, ma in primis è essenziale che la newsletter attiri: per farlo deve presentare una grafica di un certo tipo.

No Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *