Villa con giardino: prezzi di un allarme per casa e consigli utili

La sicurezza è un tema che non può essere più trascurato. Infatti interessa sia le abitazioni residenziali che gli edifici che sono adibiti alle attività commerciali o comunque ai luoghi di lavoro in generale. Oggi possiamo avere la possibilità di contare su prodotti che sono tecnologicamente all’avanguardia e sono sviluppati appositamente per mettere in atto un sistema adeguato di protezione. Si tratta dei cosiddetti kit antifurto, già predisposti con tutte le componenti essenziali, che vengono incontro alle esigenze di chi li acquista, anche per quanto riguarda il budget che si ha a disposizione per la spesa. I kit antifurto, che includono principalmente la centralina e i sensori, possono essere poi espansi con accessori, che anche successivamente possono essere integrati a seconda delle necessità.

Cosa fare per proteggere una casa con giardino

Come fare per proteggere la casa con giardino? Questa rappresenta una tipica esigenza, come per esempio nel caso di badare alla sicurezza delle villette a schiera. In genere, per proteggere una casa indipendente, si può fare ricorso a diversi tipi di prodotti con prezzi allarme casa di diversa tipologia a seconda del budget che si ha a disposizione.

In ogni caso bisogna considerare che solitamente, per questo tipo di casa con giardino, ci sarebbe bisogno di un sistema di allarme interno e di uno esterno. Tutto questo per proteggere soprattutto gli accessi della villetta che possono essere molteplici e possono essere vulnerabili, come il cancello, le porte della cantina e l’accesso che consente di entrare nel giardino.

Un kit per la sicurezza deve essere a questo punto composto da sensori, sirene di allarme ed è possibile integrare delle telecamere di videosorveglianza per avere una copertura totale. Ci sono molti prodotti a disposizione che si possono utilizzare e che diventano dei veri e propri punti di riferimento per la sicurezza in casa, anche nel caso delle villette indipendenti con giardino.

Per esempio, fra i prodotti più significativi possiamo citare il kit con centralina SIQURA proposto da CasaSicura.it. È un’innovativa tecnologia con frequenze Infinity Unlimited, che si dimostra compatibile con diversi tipi di prodotti e può portare dei benefici importanti. Tra l’altro gli avvisi di allarme e la gestione del sistema possono essere fatti anche tramite SMS e chiamate vocali.

Quanto è importante il controllo da remoto

Oggi sono sempre di più gli utenti che utilizzano dispositivi mobili come smartphone e tablet. Proprio per questo motivo i sistemi all’avanguardia, tecnologicamente evoluti per la sicurezza, danno la possibilità di gestire tutto con controllo da remoto.

Quando si è per esempio in vacanza o comunque si è lontani dalla propria abitazione, si può utilizzare l’apposita app da installare sullo smartphone, per avere sempre un monitoraggio completo sulla situazione della casa e intervenire tempestivamente anche nel senso della prevenzione, quando si verificano eventi sospetti.

Meglio l’allarme senza fili o quello cablato?

La scelta del sistema di sicurezza per la casa e dell’allarme può ricadere su varie opzioni. In particolare da sempre le opzioni principali sono quelle che consentono di scegliere un allarme senza fili o un allarme cablato.

Ma quale è meglio tra i due? C’è una falsa convinzione sul fatto che l’allarme senza fili possa essere meno efficace rispetto a quello con i cavi. Non è affatto così o almeno non lo è tutt’oggi, grazie ai progressi degli strumenti tecnologici.

L’allarme senza fili o wireless, tra l’altro, è molto utile e vantaggioso, perché dà la possibilità di essere installato molto facilmente, senza ricorrere a lavori e opere di muratura che sono necessari nel caso in cui si devono far passare i fili.

Ecco perché fondamentalmente scegliere un allarme senza fili o un allarme cablato significa in entrambi i casi garantirsi un livello di protezione adeguato, specialmente se il sistema viene integrato con il controllo da remoto e con sistemi importanti di videosorveglianza, come le telecamere.

No Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *