Inter-Milan sabato 5 febbraio

Anticipo che si è reso necessario per gli impegni di Coppa delle due squadre milanesi

Le luci si accendono prima a San Siro. Un notte di verdetti, quella di sabato 5 febbraio. Il derby delle 18 segnerà il cammino sportivo di Inter e Milan, mentre l’Ariston eleggerà il vincitore della 72esima edizione del Festival della canzone d’Italia. Amedeus e Fiorello, se ci sarà, potranno tifare Inter e poi condurre la serata tv. Dello schieramento rossonero i più accaniti sono Sangiovanni e Le Vibrazioni. Un sabato tra pallone e musica. Se avete un sito, un e-commerce oppure un blog, ecco qualche consiglio riguardo alla grafica da utilizzare per una buona newsletter.

Gli altri match delle due squadre

Il sabato italiano si apre al Meazza con un anticipo deciso perché a metà della settimana successiva le squadre lavoreranno per la Coppa Italia. Prima ci sarà l’Inter, con il vecchio tenico Mourinho e la Roma, poi sarà la volta di Milan-Lazio. Fare altrimenti, con il derby di domenica, e una serie di impegni spalmati tra mercoledì e giovedì, per la coppa, sarebbe stato impossibile per una concatenazione di eventi. Il Milan non avrebbe potuto giocare con la Lazio giovedì, perché i biancocelesti saranno impegnati sabato 12 all’Olimpico contro il Bologna, match non rimandabile alla domenica e nemmeno al lunedì. L’orario è stato invece scelto da Dzan, principale licenzatario tv del campionato: ha indicato lo slot del tardo pomeriggio proprio per garantirsi l’esclusiva del match.

Se ti piacciono le scommesse sportive e cerchi un sito di scommesse online, approfondisci quì

L’importanza del derby per i rossoneri

Sarà determinante il derby soprattutto per i rossoneri per riprendere il ritmo scudetto. Dopo il pareggio con la Juve, Pioli ha avvertito che la squadra è consapevole che contro l’Inter si giocano molto del loro futuro. Se vinceranno il derby, potrebbero essere ancora attaccati alla vetta. Altrimenti sarà un campionato come quello dell’anno scorso dove sono arrivati secondi ma hanno anche rischiato di arrivare quinti. L’Inter, dopo Milan e Roma, saranno ricevuti dal Napoli, il 12, per poi ospitare il Liverpool, mercoledì 16. Il primo obbiettivo è non steccare il derby per mantenere la distanza in cima alla classifica.

Lautaro e Sanchez

È la seconda volta che il derby di Milano si gioca di sabato alle ore 18. Il precedente, recente, è stato giocato il 17 ottobre 2020, favorevole ai rossoneri, con due gol da parte di Ibra e un inutile tentativo di rimonta di Lukaku. Con il derby piazzato di sabato, però, adesso il tecnico nerazzurro deve solo decidere se guardare le partite di Lautaro e Sanchez o sperare che non ci siano infortuni in diretta. Lautaro e Sanchez giocheranno due partite di qualificazione al Mondiale. Nella prima, si affronteranno direttamente. Tra l’1 e il due febbraio, scenderanno in campo rispettivamente contro Bolivia e Colombia. Riguardo l’attacco, l’unica maglia sicura di Inzaghi nel derby è quella di Dzeko. Il resto dipenderà da come i due giocatori torneranno in Italia.

No Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.