COME RAGGIUNGERE IL PARCO DELLE CAPANNE DI MARCAROLO

COME RAGGIUNGERE IL PARCO DELLE CAPANNE DI MARCAROLO

Il Parco delle Capanne di Marcarolo per la sua collocazione geografica è raggiungibile sia per chi proviene dal Piemonte che dalla Liguria. Infatti, l’area naturale è situata lungo l’area montuosa dell’Appennino ligure-piemontese, all’estremo sud della provincia alessandrina, collocato geologicamente nel sistema noto come Gruppo di Voltri. L’area del parco è dominata dal Monte Tobbio e ha la caratteristica di godere della vista del Golfo Ligure, distante solo 10 chilometri in linea d’aria. La distanza del Parco Naturale delle Capanne di Marcarolo è di circa 150 km da Torino, 130 km da Milano e 30 km da Genova.

parco cap marcarolo cartina

Per arrivare con l’automobile si possono percorrere o l’autostrada Voltri-Sempione (A26) o la Genova-Milano (A7).
Per chi percorre l’autostrada A7 (Milano-Genova) deve uscire a Serravalle Scrivia (provincia di Alessandria) e può proseguire:
– in direzione Gavi, Bosio, Mornese e prendere poi la deviazione per Capanne di Marcarolo (S.P.165)
– in direzione Gavi,Voltaggio e prendere a Voltaggio la deviazione per Capanne di Marcarolo (S.P.166)
– in direzione Genova Bolzaneto per Campomorone(GE) dove troverà la deviazione per Piani di Praglia (S.P.4).

Mentre per chi proviene dalla A26 (Gravellona-Genova) dovrà prendere l’uscita Masone (provincia di Genova) e proseguire per Campo Ligure dove troverà, poi, la deviazione per Capanne di Marcarolo (S.P.69).
Dove parcheggiare?

Per chi vuole visitare il Parco delle Capanne di Marcarolo e arriva in automobile può parcheggiare nei vari slarghi a bordo strada anche se di Sabato e Domenica, le aree attrezzate sono affollate ed è quasi impossibile trovare posto giá dalla tarda mattinata. In alternativa, per chi proviene dalla SP 165 può trovare un’area parcheggio in prossimità di Ponte Nespolo, che si trova a metà strada tra Capanne di Marcarolo e il Valico Eremiti, oppure se si oltrepassa la frazione di Capanne, sempre seguendo la strada provinciale SP 165, si svolta a sinistra al bivio per prendere la direzione Piani di Praglia e dopo 1 Km si giunge alla Cappella dell’Assunta, nelle vicinanze di Capanne Superiori, dove si può parcheggiare l’auto.
Chi, invece, percorre la provinciale SP 160 risalendo la Val Lemme, giunge fino al valico del Passo della Bocchetta, dove può parcheggiare l’automobile nei pressi della piccola area attrezzata.

Arrivare con il treno o l’aereo a Capanne di Marcarolo è un’impresa piuttosto ardua visto che questa località non è servita da mezzi di trasporto pubblico. Inoltre, molte strade sterrate del Parco di Capanne di Marcarolo sono ad accesso limitato ai mezzi di lavoro e agli aventi diritto. L’unica strada comunale che è possibile percorrere, nelle ore diurne, a fini turistici è quella della Val Piota (Cirimilla – Capanne e Magnoni – Spagnolo – Fontanassi). Quindi, anche i pullman privati hanno difficoltà ad accedere al Parco naturale e l’unico accesso consentito è dalla Strada Provinciale 165 uscita Bosio.

Bosio è la città di riferimento anche per chi vuole visitare il Parco delle Capanne di Marcarolo usando il treno: la stazione ferroviaria più vicina è, infatti, Serravalle Scrivia (AL) o Arquata Scrivia (AL) e poi bisogna proseguire con autobus di linea fino a Bosio che si trova proprio nel cuore del Parco naturale.

Per arrivare al Parco delle Capanne di Marcarolo usando l’aereo, vi consigliamo gli aeroporti di Genova ‘Cristoforo Colombo’, di Malpensa o Linate di Milano. L’area naturale, infatti, dista soli 38 km dall’aeroporto Cristoforo Colombo e chi scende a Genova può poi con autobus o taxi percorrere la Strada Provinciale 4/SP4 o Strada Provinciale 456 del Turchino.
Chi, invece, atterra all’aeroporto di Malpensa deve percorrere all’incirca 190 km passando per A7/E62 o per A4/E64 e A26 e più o meno gli stessi chilometri sono anche per chi sceglie l’aeroporto di Linate.